Bosco di Capodimonte a Napoli

bosco-di-capodimonte 1

26 luglio 2013

L’occasione ideale per un po’ di relax nella città di Napoli è sicuramente rappresentata dalla sua  maggiore area verde:

il Real Bosco di Capodimonte di Napoli.

Si estende su un’area di 134 ettari (1.340.000 m² o 1,340 km²). Si presenta come un bosco intervallato da ampie praterie, valloni solcati da piccoli torrenti e aree ricche di cave, caratteristica tipica delle colline napoletane.

L’area adiacente il Museo di Capodimonte è caratterizzata da ampi prati con varie specie vegetali. In quest’area, oltre alla Reggia, vi sono diversi fabbricati, edificati principalmente nel ‘700: il Casino dei Principi, il Palazzo Palazzotti, le Scuderie e la Chiesa di San Gennaro di Ferdinando Sanfelice. Oltre la Porta di Mezzo, si entra nel Bosco vero e proprio, con cinque viali principali che hanno vari bivi e diramazioni, per un complessivo numero di oltre 100 tra vialetti e sentieri. I cinque viali iniziano in un grande piazzale nel quale sono presenti varie statue settecentesche.

In questo luogo, sia i genitori che i bambini potranno rilassarsi e trascorrere un’indimenticabile pausa nel verde.

Da’ un’occhiata all’offerta dell‘Hotel a Capodimonte di Napoli dedicata alla famiglia.